Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

18enne pugile ucciso, sconto di pena in appello per imputato

18enne pugile ucciso, sconto di pena in appello per imputato

Delitto a Caserta nell'agosto 2021 per uno sguardo di troppo

CASERTA, 05 dicembre 2023, 10:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sconto di pena in appello per Gabriel Ippolito, il giovane di Caivano che ha ucciso a Caserta, il 29 agosto 2021, il 18enne pugile Gennaro Leone con una coltellata; il delitto avvenne in via Vico, cuore della movida cittadina.
    La Corte d'Assise d'Appello di Napoli, presieduta dal giudice Ginevra Abbamondi, ha infatti inflitto all'imputato 17 anni e 7 mesi di carcere, contro i 21 comminati dalla Corte d'Assise del tribunale di Santa Maria Capua Vetere in primo grado. La Corte ha ritenuto prevalenti le attenuanti generiche rispetto all'aggravante dei futili motivi contestata, così come richiesto anche dalla Procura generale, che aveva però invocato una pena di 19 anni. Il 18enne Leone fu accoltellato alla gamba da Ippolito in seguito ad una lite per futili motivi, scoppiata per uno sguardo di troppo; il fendente gli recise l'arteria femorale, e il giovane morì in ospedale per l'eccessiva perdita di sangue.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza