Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Parroco minacciato in chiesa e rapinato nel Napoletano

Parroco minacciato in chiesa e rapinato nel Napoletano

Torre del Greco: ad agire due persone, indaga la polizia

TORRE DEL GRECO (NAPOLI), 04 gennaio 2023, 19:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Parroco minacciato e derubato dei soldi presenti in canonica. È accaduto questa mattina a Torre del Greco (Napoli) nei locali della chiesa di Sant'Antonio a Brancaccio. Ad indagare sull'accaduto sono gli agenti del locale commissariato di polizia, che hanno già provveduto a acquisire le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona alla ricerca di immagini che possano risultare utili all'individuazione delle due persone - come ha raccontato agli inquirenti don Raffaele Del Duca - che questa mattina attorno alle 7 sono entrati nei locali della parrocchia, hanno minacciato con un coltello il presule e l'hanno costretto a recarsi in canonica.
    Qui i malviventi si sono fatti consegnare i soldi presenti in quel momento, circa 1.000 euro in contanti, e il telefono cellulare dal sacerdote. Poi l'uomo è stato rinchiuso in una stanza prima che i malviventi scappassero via.
    A dare l'allarme i fedeli, che non hanno visto arrivare il sacerdote per la prima messa della mattina.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza