Campania

Rapinate in appartamento Napoli, due arresti dei Carabinieri

Minacciate con pistola per farsi consegnare borsa e soldi

(ANSA) - NAPOLI, 10 OTT - La scorsa notte i carabinieri della compagnia Vomero a Napoli hanno arrestato con l'accusa di rapina due persone di 40 e 41, residenti nel quartiere Chiaia ed entrambi già noti alle forze dell'ordine.
    Alle 2 è arrivata al 112 arriva una richiesta di aiuto. Due ragazze erano state appena rapinate. Erano nel loro appartamento nel quartiere Arenella in compagnia di due uomini che ad un tratto hanno estratto una pistola facendosi consegnare la borsa ed i soldi. Sono fuggiti e le vittime hanno chiesto aiuto al 112 che ha diramato le ricerche. I carabinieri della compagnia del Vomero erano impegnati in un servizio a largo raggio. Una pattuglia è intervenuta nell'appartamento mentre gli altri militari hanno iniziato a setacciare la zona. I militari hanno visto le immagini dei sistemi di videosorveglianza del condominio e fornito la descrizione dei due ai colleghi impegnati nelle ricerche. A Chiaia - in via Martucci - i Carabinieri hanno fermato un'auto. A bordo due uomini che si avvicinavano alla descrizione dei rapinatori. Nel veicolo una pistola scacciacani senza tappo rosso e anche la borsa della vittima che ha poi riconosciuto i fermati quali autori della rapina appena subìta. La refurtiva è stata restituita alle legittime proprietarie.
    Gli arrestati sono stati condotti al carcere in attesa di giudizio. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie