Tentano arrestare uomo nel Napoletano, folla accusa Cc

'Borrelli, mi hanno detto che è stata sceneggiata'

(ANSA) - NAPOLI, 13 GEN - Intervengono al Rione Salicelle di Afragola (Napoli) per sequestrare un'automobile, probabilmente utilizzata per furti, quando vengono insultati e malmenati da un uomo con disturbi psichici. I carabinieri provano a fermarlo e quando lo fanno salire in auto, una folla di circa 30 persone iniziano a girare in video, poi postato sui social, dove accusano i carabinieri di aver picchiato l'uomo. E' accaduto tutto nella tarda serata di ieri.
    "Si tratterebbe di una 'sceneggiata' messa in piedi dalle donne e dalle persone arrestate il cui scopo sarebbe quello di screditare agli occhi del pubblico dei social l'immagine delle istituzioni e delle forze dell'ordine", scrive in un post su Facebook il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli che riporta quanto gli ha scritto un cittadino del Rione Salicelle presente all'accaduto. "Signor Borrelli, spero di rimanere in anonimato. Perché' ho tanta paura di quello che le sto inviando.
    Sono un padre di famiglia ho due figli. Non voglio avere ripercussioni da questa gentaglia - riferisce il cittadini - Se vi arriva da terzi questo filmato insinuando che i carabinieri siano stati ingiusti ed infami come lo stanno descrivendo…No!!! non è assolutamente vero". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie