Maradona: Insigne, è stato la nostra spinta in più

'Vittoria è per lui, abbiamo perso il nostro idolo e fa male

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - "Il mio gesto per Maradona dopo il gol? Diego è stato una spinta in più, è venuto a mancare il nostro idolo e fa male. Dedichiamo la nostra vittoria a lui, per noi era un motivo in più per fare bene".
    Così, dai microfoni di Sky Sport, Lorenzo Insigne nel dopo-partita di Napoli-Rmìoma, in cui ha segnato una rete, la prima ei suoi, e poi ha mostrato e baciato una maglia del Napoli con il numero 10 e personalizzata con il nome Maradona.
    "Oggi tenevamo più del solito a fare prestazione e risultato, per lui e per tutta la città che sta soffrendo - dice ancora Insigne -. Dedichiamo a lui la vittoria". Ma Insigne è sorpreso di come il Napoli abbia dominato la Roma? "Abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi, l'abbiamo studiata e preparata bene - risponde -. Noi siamo una squadra con tanta qualità, ma a volte facciamo degli errori e non ci siamo con la testa, questo è sbagliato. Questa partita deve essere un punto di partenza, se giochiamo così possiamo battere chiunque". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie