Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Via Crucis per i migranti vittime del naufragio

Via Crucis per i migranti vittime del naufragio

In testa la croce realizzata con i resti del relitto affondato

CUTRO, 06 marzo 2023, 14:53

Redazione ANSA

ANSACheck

Via Crucis per migranti vittime naufragio, mille partecipanti - RIPRODUZIONE RISERVATA

Via Crucis per migranti vittime naufragio, mille partecipanti - RIPRODUZIONE RISERVATA
Via Crucis per migranti vittime naufragio, mille partecipanti - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una migliaio di persone alla Via Crucis organizzata dalla Vicaria di Belcastro e di Isola Capo Rizzuto in memoria dei migranti vittime del naufragio di domenica scorsa a "Steccato" di Cutro. In testa al corteo c'è la croce realizzata, su incarico di don Francesco Loprete, parroco di "Le Castella" di Isola Caporizzuto, dall'artista Maurizio Giglio con i resti del barcone affondato. "Abbiamo voluto realizzare questa croce - ha detto don Francesco - per ricordare i tanti innocenti morti nel naufragio. Questo dramma non si cancellerà mai dalle nostre menti. Dopo duemila anni Cristo è ancora in Croce".

 

Naufragio migranti, a Cutro Via Crucis per le vittime

Alla Via Crucis partecipa l'arcivescovo di Crotone, monsignor Angelo Raffaele Panzetta. "Siamo qui - ha detto il presule - animati dalla speranza e in spirito d'unione con i nostri fratelli musulmani, nel silenzio e in preghiera, dietro la Croce salvifica". All'iniziativa è presente anche l'imam della moschea di Cutro, Mustafa Achik. La croce, a conclusione del rito, sarà donata alla parrocchia di Steccato di Cutro.

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza