Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ausili elettronici per fare superare esame patente, indagati

Ausili elettronici per fare superare esame patente, indagati

Utilizzate delle magliette con ricetrasmittenti e auricolari

VIBO VALENTIA, 25 marzo 2022, 15:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Avrebbero aiutato alcune persone a superare l'esame di guida facendo ricorso a particolari apparecchiature. Sette persone sono indagate, a vario titolo, dalla Procura di Vibo Valentia per i reati di falsa attribuzione di lavori altrui da parte di aspiranti al conferimento di lauree, diplomi, uffici, titoli e dignità pubbliche.
    Gli avvisi di conclusione indagine fanno seguito a quanto accaduto nel giugno scorso quando agenti della Squadra mobile di Vibo Valentia, durante attività di controllo del territorio, avevano notato, in prossimità di un vecchio casolare, tre persone che tentavano di fuggire nelle campagne circostanti dopo aver visto la pattuglia.
    Bloccati e identificati, i tre, sono stati trovati in possesso di due borse regalo con all'interno 4 t-shirt polo opportunamente preparate ed allestite con un dispositivo elettronico ricetrasmittente, 2 modem per la connessione a internet, 8 Sim, quattro telefoni cellulari, alcuni microauricolari. Dalle attività d'indagine è subito emerso che il terzetto era lì per un appuntamento finalizzato alla consegna del materiale che avrebbero utilizzato, di lì a poco, per sostenere e superare un esame per il conseguimento della patente di guida nella sede della vicina Motorizzazione.
    Da una parte ci sarebbe stato il candidato con un microauricolare e un microfono nascosto nella polo, dall'altra l'esperto pronto a dettare le risposte. Un sistema collaudato e già utilizzato in altre precedenti sessioni d'esame che l'attività investigativa dei poliziotti della Squadra Mobile di Vibo ha portato alla luce.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza