Calabria
  1. ANSA.it
  2. Calabria
  3. COVID: il punto in Calabria

COVID: il punto in Calabria

Record nuovi contagi, 2.204. Nuovi ricoveri in area medica 18

(ANSA) - CATANZARO, 05 GEN - E' record di nuovi contagiati per Covid in Calabria. Nel Bollettino quotidiano diramato dalla Regione si riferisce che i nuovi casi sono 2.204. I calabresi contagiati salgono così a 118.951. Sono 18 in più, inoltre, i ricoveri in area medica, mentre restano stabili a 29 quelli nelle rianimazioni. Il tasso di positività schizza al 16,35% (ieri era stato il 14,44). I nuovi decessi sono cinque, due a Cosenza e tre a Reggio, con il totale che tocca quota 1.647.
    Intanto, arrivano dati confortanti riguardo la diffusione del Covid tra i minori. Ci sono solo due ricoverati nell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, mentre non se ne registrano negli altri nosocomi della regione. Da tutte le strutture sanitarie pediatriche della regione, la raccomandazione unanime, comunque, è di vaccinare anche i più piccoli.
    Da parte sua, il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, ha assunto una posizione particolarmente rigida sulla somministrazione dei vaccini. "L'obbligo per i soli over 50 è una misura troppo timida", ha detto Occhiuto nel corso dell'incontro tra il Governo e le Regioni, sottolineando anche che il green pass rafforzato dovrebbe essere richiesto a tutti i lavoratori del pubblico e del privato. Le regioni con maggiori difficoltà, come quelle con la sanità commissariata, ha aggiunto Occhiuto, dovrebbero poter prevedere anche "misure restrittive ad hoc per i no vax" in modo da alleggerire la pressione sulla rete ospedaliera.
    Lo stesso Occhiuto, in una nota, ha sottolineato il primato nazionale della Calabria nella somministrazione di vaccini in questi primi giorni di gennaio. "Siamo abituati - ha affermato il Governatore - a vedere la Calabria fanalino di coda nelle classifiche nazionali: per quanto riguarda, ad esempio, il lavoro, la sanità e le infrastrutture, ma noi siamo al Governo regionale per invertire questa tendenza. Da due mesi lavoriamo 24 ore al giorno per voltare pagina e ricominciare. E già si vedono i primi risultati. Nei primi quattro giorni del 2022 abbiamo somministrato 68.646 dosi, il 21,23% in più rispetto alle 56.625 fissate come obiettivo. Dietro di noi tutte le altre regioni". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie