Detenzione abusiva di armi, due arresti

Eseguiti da Squadra mobile Reggio e Commissariato Bovalino

(ANSA) - BIANCO (REGGIO CALABRIA), 22 FEB - La Polizia ha arrestato a Bianco due persone, di cui sono state rese note soltanto le iniziali, R.P., di 63 anni, e G.F., di 32, con l'accusa di detenzione di armi clandestine e ricettazione.
    Gli arresti scaturiscono dal ritrovamento in un casolare, nella frazione "Pardesca", da parte di personale della Squadra mobile di Reggio Calabria e del Commissariato di Bovalino, di un arsenale composto da otto fucili, otto pistole e munizioni di vario calibro che, secondo l'accusa, era nella disponibilità dei due arrestati.
    Sono state avviate indagini per accertare per conto di chi i due arrestati, entrambi incensurati e che sono stati portati nel carcere di Locri, custodissero le armi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie