Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: petardi e fumogeni in campo, emessi dieci daspo

Calcio: petardi e fumogeni in campo, emessi dieci daspo

Durante la partita Matera-Tricarico di Promozione, a maggio

MATERA, 15 dicembre 2022, 09:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Per aver utilizzato e poi lanciato in campo e dietro una curva dello stadio petardi e fumogeni, dieci persone hanno ricevuto un divieto ad assistere a manifestazioni sportive emesso dal questore di Matera, nove per un anno e uno per un anno e mezzo.
    I provvedimenti sono la conseguenza di quanto avvenuto durante la partita di promozione Matera Città dei Sassi-Tricarico Pozzo di Sicar, giocata a Matera il 22 maggio scorso. Dieci tifosi del Tricarico sono ritenuti responsabili di aver introdotto nello stadio e utilizzato petardi e fumogeni, lanciati poi in campo e dietro gli spalti della curva nord dell'impianto. Un gesto che creò "concreto pericolo per l'incolumità delle persone presenti all'interno di un settore affollato dello stadio". I dieci tifosi sono già stati denunciati all'autorità giudiziaria con l'accusa di concorso in lancio di materiale pericoloso in occasione di eventi sportivi e possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive. Le indagini preliminari si sono già concluse e si attende l'inizio del giudizio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza