Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Regione: Cupparo si dimette da assessore e consigliere

Regione: Cupparo si dimette da assessore e consigliere

Lettere inviate ai presidenti Bardi e Cicala

POTENZA, 14 ottobre 2022, 18:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Con lettere inviate ai presidenti della Giunta, Vito Bardi e del Consiglio regionale, Carmine Cicala", Francesco Cupparo (Forza Italia) ha "rassegnato le irrevocabili dimissioni da assessore all'agricoltura e da consigliere regionale" della Basilicata. Cupparo, indagato nell'inchiesta sulla sanità lucana, dopo la decisione presa dal gip di Potenza, Antonello Amodeo, è sottoposto al divieto di dimora a Potenza e quindi, per effetto della Legge Severino, era sospeso dalle cariche.
    "Intendo in questo modo, da semplice cittadino, poter difendermi - ha evidenziato Cupparo in un comunicato - dalle imputazioni e dalle accuse che mi sono state mosse senza coinvolgere le istituzioni che ho servito in tutti questi anni.
    Una scelta dolorosa ma che ho ritenuto necessaria in coerenza con la lealtà nei confronti delle istituzioni, la trasparenza di comportamento, l'interesse del bene comune che hanno da sempre caratterizzato il mio impegno politico-istituzionale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza