Basilicata
  1. ANSA.it
  2. Basilicata
  3. Ucraina: costituito a Potenza il "Comitato per la pace"

Ucraina: costituito a Potenza il "Comitato per la pace"

Diffondere cultura della non volenza e fermare il conflitto

(ANSA) - POTENZA, 31 MAR - Un comitato "aperto e inclusivo" composto da giovani e adulti, per "diffondere la cultura della pace", condannando l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, partendo dalla consapevolezza che "si può fermare la guerra con il metodo della non violenza": è questo l'obiettivo del coordinamento per la pace di Potenza che si è costituito oggi nel capoluogo di regione lucano.
    "Un comitato - ha spiegato Anna Maria Palermo - che si è costituito per condannare l'aggressione dell'Ucraina per far cessare il conflitto e salvare le vite umane. La pace - ha aggiunto - si raggiunge con il dialogo e il negoziato non sostenendo il conflitto con l'invio di armi e soldati".
    All'iniziativa hanno aderito diverse associazioni del Potentino e gruppi di studenti e cittadini, che hanno condiviso un documento costitutivo, suddiviso in diversi punti.
    Tra gli obiettivi che i partecipanti si sono prefissati - è scritto nell'atto - il comitato mira a "salvare il popolo ucraino dal disastro, sostenere chi si rifiuta di imbracciare le armi", denunciando "l'irresponsabilità di tutte le istituzioni che alimentano la guerra con l'invio di armi all'Ucraina", con una richiesta "all'Organizzazione delle Nazioni Unite di esercitare con decisione i proprio ruolo per il mantenimento della pace e della sicurezza mondiale".
    "Aderiremo alla campagna 'Stop the war' - ha aggiunto Palermo - che organizzerà delle carovane di pace per andare in Ucraina, noi - ha concluso - porteremo anche il nostro aiuto eventualmente portando qui in Italia coloro che vogliono uscire e scappare dall'Ucraina". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie