Basilicata

Saldi: Confcommercio Potenza a Regione, bisogna rinviarli

"I negozi di moda nel 2020 hanno contratto solo debiti"

(ANSA) - POTENZA, 24 GIU - I saldi estivi in Basilicata vanno rinviati "al 30 settembre con la possibilità comunque di vendita promozionale nei 30 giorni antecedenti": è la richiesta che il presidente di Confcommercio Potenza, Fausto De Mare, ha fatto alla Regione Basilicata.
    L'organizzazione ha citato "un'indagine su un campione di aziende operanti nel settore, che ha evidenziato le problematiche e le criticità emerse a seguito della pandemia di Covid-19 che ha colpito l'Italia. I principali risultati: l'andamento delle vendite nei negozi di moda (tessile, abbigliamento, calzature, pelletterie, accessori, articoli sportivi) ha registrato nel 2020 un calo medio del 43,4 per cento; quasi l'80 per cento dei negozi (78,9 per cento) ha dichiarato di aver subito un calo delle vendite rispetto allo stesso periodo del 2019; poco meno del 4,7 per cento segnala un incremento nelle proprie vendite nell'anno appena trascorso. I negozi di moda, per la peculiare situazione organizzativa e modello di business - ha aggiunto De Mare - nel 2020 hanno contratto solo debiti" con l'erario, i proprietari degli immobili, gli enti per le utenze e i fornitori. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie