A Potenza "Il pasto sospeso" per "uscire dal tunnel"

Il progetto del Comune anche per sostenere i ristoratori

(ANSA) - POTENZA, 20 GEN - Garantire un "pasto giornaliero alle persone che si trovano in condizioni di fragilità, e povertà, anche momentanea, possano aver garantito un pasto giornaliero", aiutare "le imprese, in questo caso i ristoratori, a superare un momento di difficoltà economica" ed "educare i cittadini alla solidarietà": sono gli obiettivi principali del progetto del Comune di Potenza, "Insieme per uscire dal tunnel - Il pasto sospeso".
    L'iniziativa "prende spunto - ha evidenziato l'assessore ai servizi sociali, Fernando Picerno - dalla tradizione del 'caffè sospeso' di Napoli. Con il 'pasto sospeso', l'idea è la stessa: si può contribuire, con la somma che si desidera, a pagare un pasto a un amico che non si conosce". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie