Covid: Cgil-Cisl, subito nuove assunzioni per la sanità

"In regione una preoccupante crescita di casi positivi"

(ANSA) - POTENZA, 18 NOV - I dati di questi giorni "mostrano un numero in preoccupante crescita di positivi al Covid in Basilicata (zona arancione), che richiedono assistenza ospedaliera: l'emersione, in unità operative chiave, di numerose positività tra operatori sanitari del comparto e della dirigenza, mette ancor più sotto pressione tutti i presidi sanitari dell'azienda ospedaliera regionale".
    Così, in una nota, Fp Cgil e Cisl Fp, secondo cui "debba essere fatto ogni sforzo per il reperimento immediato e l'assunzione straordinaria di personale a tempo determinato per sostituire gli operatori in malattia e infortunio, scorrendo tutte le graduatorie disponibili, e che si debba procedere col reclutamento a tempo indeterminato di personale attraverso l'utilizzo di tutte le graduatorie esistenti e da nuovi concorsi, anche prevedendo misure straordinarie che riducano i tempi di espletamento e effettiva immissione in servizio, evitando così l'implosione del servizio sanitario regionale sotto l'onda d'urto della pandemia". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Covid: pediatra a genitori, no al panico per la prima febbre

      Se temperatura sale la sera, bimbo resti a casa anche se sfebbra



      Modifica consenso Cookie