Basilicata

Screening neonatale, un nuovo percorso

E' stato presentato oggi dall'assessore regionale alla salute

(ANSA) - POTENZA, 26 SET - Dal prossimo 1 ottobre nei cinque punti nascita della Basilicata sarà disponibile per le gestanti un nuovo percorso di screening neonatale per le malattie cromosomiche e geniche, che ha come obiettivo quello di ridurre ai soli casi statisticamente necessari le analisi invasive (che comportano un rischio per il feto e costi alti per il sistema sanitario). E' quanto hanno annunciato stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, l'assessore regionale alla salute, Rocco Leone, e i responsabili dei punti nascita e dei laboratori di genetica.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie