Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pnrr:Pichetto,nel 2022 piantati 1,65 milioni alberi in città

Pnrr:Pichetto,nel 2022 piantati 1,65 milioni alberi in città

"Centrato target annuale, al 2024 serve arrivare a 6,6 milioni"

ROMA, 02 marzo 2023, 15:51

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A dicembre 2022 è stato raggiunto il target dell'anno per la misura del Pnrr sulla riforestazione urbana, "avendo ampiamente superato l'obiettivo di piantare almeno 1 milione e 650mila alberi per il rimboschimento delle aree urbane ed extraurbane, attraverso i 35 progetti ammessi a finanziamento". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto, al question time al Senato.
    "Il target successivo da raggiungere entro la fine del 2024 prevede la piantumazione di almeno 6 milioni e 600mila alberi - ha proseguito Pichetto -. E' in corso di predisposizione il nuovo avviso per le annualità 2023 e 2024", ed "è previsto un incontro con le Città Metropolitane, al fine di tener conto delle esperienze maturate nell'attuazione del primo avviso".
    Il ministro ha preannunciato "una serie di misure correttive, finalizzate ad agevolare il reperimento delle aree stesse, come ad esempio la riduzione della superficie minima complessiva di progetto e la superficie minima della singola area di intervento".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza