Alleanza fotovoltaico, definire al più presto zone idonee

"Contro siccità e cambio clima serve transizione energetica"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 LUG - "La lotta al cambiamento climatico passa soprattutto da un nuovo modo di fare e consumare energia.
    Diventa quindi indispensabile una definizione urgente delle aree idonee ai parchi fotovoltaici, per avere una diffusione regolamentata e puntuale su tutto il territorio nazionale". Lo scrive in un comunicato l'Alleanza per il fotovoltaico, che rappresenta alcuni dei principali operatori italiani per l'energia solare "Continuano a registrarsi catastrofi eccezionali - prosegue l'Alleanza -, sembra non arrestarsi l'emergenza siccità più grave degli ultimi settant'anni, e si susseguono episodi drammatici legati al surriscaldamento terrestre, che sono la chiara dimostrazione delle conseguenze dei cambiamenti climatici. Per questo è sempre più urgente accelerare la transizione energetica, compiendo scelte coraggiose sul fronte delle politiche energetiche, adeguando le nostre abitudini e i nostri territori di conseguenza".
    Oggi in Italia abbiamo a disposizione una risorsa naturale, quella del sole, che può davvero aiutarci nella transizione energetica - conclude l'Alleanza per il fotovoltaico -. La tecnologia fotovoltaica è consolidata, oggi in particolar modo estremamente attenta al contesto in cui si inserisce, e di veloce implementazione, perché è innegabile che ci sia anche un problema di tempi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA