Coronavirus: collaboratori parlamentari, uniamo le forze

L'associazione aderisce a Insieme per fermare il Covid

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 APR - "In questo momento drammatico per il Paese è più che mai necessario unire tutte le forze in nome del richiamo alla solidarietà politica, economica e sociale espresso dalla nostra Costituzione". Con queste parole il presidente dell'associazione italiana collaboratori parlamentari, José de Falco, indica l'adesione dell'Aicp alla raccolta fondi "Insieme per fermare il Covid".
    Dopo le adesioni da parte degli Integruppi Spazio, Innovazione e Sviluppo Sostenibile, anche l'Aicp aderisce alla campagna avviata da Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Asi (Automotoclub Storico Italiano) e Unicef Italia e coordinata dalla Cabina di regia Benessere Italia. "Siamo particolarmente lieti e onorati di poter sostenere la Cabina di regia Benessere Italia, organo di supporto tecnico-scientifico al Presidente del Consiglio nell'ambito delle politiche trasversali per il benessere equo e sostenibile, nella campagna di raccolta fondi Insieme per fermare il Covid", afferma de Falco. Il tavolo di lavoro in seno alla Cabina di regia, in collegamento diretto con la Protezione Civile, ha già destinato 500 mila euro dei fondi raccolti finora all'acquisto di materiale sanitario di prima necessità. Altri materiali saranno presto distribuiti grazie alla collaborazione con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (Undp).(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA