Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ginori, nuovi forni ecosostenibili per produzione porcellane

Ginori, nuovi forni ecosostenibili per produzione porcellane

Ad: 'E' una trasformazione a 360 gradi'

FIRENZE, 20 febbraio 2023, 13:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ginori 1735 muove nuovi passi all'insegna della sostenibilità: sono stati installati e avviati alla Manifattura di Sesto Fiorentino (Firenze) 5 nuovi forni statici ecosostenibili per la cottura e la produzione della porcellana, in sostituzione dei 2 a ciclo continuo, "antiquati e inefficienti", precedentemente in attività. I nuovi forni, a cottura intermittente, si spiega dalla storica azienda, dal 2013 parte del gruppo Kering, garantiscono una consistente riduzione dell'impatto ambientale della produzione, con un taglio del 62% dei consumi di energia e del 57% delle emissioni di Co2 rispetto ai precedenti.
    "Si tratta di una trasformazione, a 360 gradi nel segno della sostenibilità, in cui il restyling della fabbrica si collega anche al restyling degli uffici. - spiega Alain Prost, presidente e ad -. Grazie a questo progetto, Ginori 1735, forte di una storia plurisecolare, è pronta ad affrontare al meglio i prossimi 300 anni di attività".
    Il nuovo progetto, si spiega, darà anche il via a una nuova visione della manifattura, che sarà ripensata sulla base di un rinnovamento completo del layout produttivo, con un'ottimizzazione dei flussi di prodotti e delle informazioni attraverso la creazione di un unico grande team interno.
    Inoltre, grazie alla tecnologia digitale, i diversi reparti sono già ora in grado di analizzare le informazioni sulla produzione attraverso un controllo da remoto e di lavorare e imparare insieme. I nuovi forni, inoltre, hanno consentito un netto miglioramento delle modalità di lavorare delle risorse della manifattura, permettendo l'eliminazione del turno notturno, l'allontanamento dalle fonti di calore e la possibilità di operare in un ambiente climatizzato.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza