Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nespresso, sistema per riciclo capsule caffè in 150 comuni

Nespresso, sistema per riciclo capsule caffè in 150 comuni

Con Cial, Silea e Seruso recuperate 280 tonnellate di alluminio

MILANO, 28 marzo 2023, 14:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Con il recupero di 280 tonnellate di alluminio, Nespresso celebra il sesto anniversario del primo sistema collettivo per il riciclo delle capsule di caffè e dell'alluminio piccolo e leggero. Attraverso la raccolta differenziata multimateriale del sistema collettivo nazionale, dal 2017 ad oggi l'iniziativa in partnership con Cial (Consorzio nazionale degli imballaggi in alluminio) e Seruso (società partecipata da Silea, l'azienda pubblica che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nell'intera provincia di Lecco ed in altri comuni delle province di Como e Bergamo), ha raggiunto oltre 150 Comuni e 1 milione di cittadini. La collaborazione, infatti, si è poi estesa anche ai comuni serviti da Cem Ambiente, andando a coprire le province di Monza e Brianza, Milano e Lodi,.
    L'obiettivo è quello di raccogliere e portare a nuova vita gli involucri in alluminio del caffè e tutte le frazioni piccole e leggere dello stesso materiale, attraverso un sistema completamente pubblico che dal marzo di sei anni fa al dicembre del 2022 ha permesso di trattare 7 tonnellate di capsule esauste.
    La collaborazione tra Nespresso, Cial, e Sileapermette di sfruttare le tecnologie di riconoscimento e separazione dei rifiuti dell'impianto di Seruso di Verderio (LC). Lì il recupero di alluminio piccolo e leggero avviene con un sistema di vagli in grado di dividere il flusso dei rifiuti in tre frazioni - fine, intermedia e grossolana -, costituito dalla tecnologia Ecs (Eddy current separator). Quest'ultima, sfruttando proprio il magnetismo, raccoglie l'alluminio piccolo e leggero separandolo dai materiali non conduttivi come vetro, plastica, carta o legno.
    "Questo sistema collettivo - spiega Silvia Totaro, responsabile sostenibilità di Nespresso Italia - rappresenta per noi un progetto molto importante. In Nespresso, infatti, sosteniamo un modello di economia circolare in cui i materiali vengono concepiti come risorsa anche nel loro fine vita". Il progetto è quello di continuare "a investire in Italia per ridurre l'impatto dei nostri prodotti e trasformare i materiali che le compongono in nuove risorse".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza