Educazione finanziaria: Gammadonna,imprenditrici in cattedra

Per supportare nelle criticità e sfruttare potenzialità futuro

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 21 GEN - Esperienze concrete di imprenditrici di successo, raccontate in prima persona e analizzate nel dettaglio da esperti di economia e finanza: costituiranno il primo ciclo di business class dell'evento "Finance is Cool!", lunedì 24 gennaio, alle 18.30, dell'Associazione GammaDonna. Il focus parte dal presupposto che se l'educazione finanziaria è per le donne, oltre che per l'Agenda 2030, un passaggio cruciale per conquistare l'indipendenza economica e ridurre drasticamente la disuguaglianza di opportunità, per chi fa impresa le competenze finanziarie rappresentano uno strumento basilare per ogni progetto di crescita, innovazione e internazionalizzazione.
    Competenze che , come viene evidenziato in una nota, "oggi più che mai, con le risorse in arrivo dal Next Generation Eu, il più grande pacchetto di fondi per stimolare l'economia mai finanziato dall'Ue, è necessario padroneggiare".
    Dodici le testimonianze imprenditoriali che GammaDonna - in partnership con Banca Mediolanum e Deloitte, e con il coordinamento scientifico dell'economista Azzurra Rinaldi - ha coinvolto nei 6 moduli del percorso formativo, che tocca i temi della pianificazione strategica, della quotazione in borsa, delle fusioni e acquisizioni, dell'accesso al credito e ai fondi pubblici, della finanza agevolata e di quella alternativa.
    Obiettivo: supportare imprenditrici e imprenditori nel fronteggiare le criticità presenti e sfruttare le potenzialità del futuro, attraverso il racconto di chi è riuscito a mettere in atto strategie vincenti nonostante il contesto complesso.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA