Premio sviluppo sostenibile a Intesa e Corriere della Sera

Durante la 13esima edizione di Green Globe Banking 2030

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 10 DIC - E' stato assegnato a Intesa Sanpaolo il Gran premio sviluppo sostenibile consegnato durante la 13esima edizione di Green Globe Banking 2030. Un riconoscimento che ha premiato l'impegno dell'istituto bancario nel raggiungimento degli obiettivi stabiliti dall'Agenda 2030 dell'Onu. L'evento è stato organizzato dall'Associazione europea sostenibilità e servizi finanziari (Assosef), impegnata nella diffusione nel mondo finanziario dei principi dello sviluppo sostenibile, al Cubo Unipol a Bologna. Negli spazi della sala mediateca è stato consegnato anche un Gran premio sviluppo sostenibile ad honorem, dedicato ad una organizzazione non finanziaria impegnata nel cammino verso lo sviluppo consapevole, al progetto Buone Notizie del Corriere della Sera. Ad aprire i lavori è Pierluigi Stefanini, presidente dell'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, presente anche Filomena Maggino, presidente di Benessere Italia. "Green, sostenibilità, crescita: da 13 anni siamo impegnati nella diffusione delle buone pratiche nel mondo finanziario e assicurativo - spiega Marco Fedeli, presidente Assosef - con particolare attenzione ai consumatori che, di fatto, sono i divulgatori della cultura della sostenibilità". Per l'istituto bancario vincitore del premio ha partecipato Michele Rocco, responsabile Csr Monitoring&Development. "Intesa Sanpaolo - commenta - è in prima linea in materia di sostenibilità con la definizione di strategie e policy, con un impegno quotidiano nei confronti di tutti gli stakeholder e con progetti concreti e misurabili. Per rendicontare in modo sempre più trasparente questa attività, da quest'anno pubblichiamo, con cadenza semestrale, anche una Relazione consolidata non finanziaria".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA