Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Autismo è neurodiversità, con onlus giovani al lavoro in Amazon

Autismo è neurodiversità, con onlus giovani al lavoro in Amazon

Siglato accordo, avviato primo inserimento nel sito di S. Salvo

SAN SALVO, 02 aprile 2024, 12:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Le persone autistiche sono molto talentuose in diversi ambiti, dotate di poderose capacità mnemoniche, amano il rispetto delle regole e prestano grande attenzione ai dettagli; i team di lavoro possono trarre forte beneficio da una maggiore neurodiversità e l'autismo dona talvolta punti di vista sorprendenti". Si fonda su queste basi, spiega il presidente di Autismo Abruzzo Onlus, Dario Verzulli, l'accordo siglato con Amazon per supportare l'avvio al lavoro di persone autistiche. Il primo sito logistico da cui è partito il progetto è il centro di distribuzione di San Salvo, in provincia di Chieti. "Lo spettro autistico non è una malattia, ma una condizione, un insieme di caratteristiche, un modo di essere - sottolinea Verzulli nella Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull'Autismo - una forma di neurodiversità come differenza individuale e non come patologia".
    Con i referenti di Amazon è iniziato un processo di reciproca conoscenza e adattamento, l'azienda ha pianificato l'accoglienza e la condivisione dei processi tecnologici che regolano il flusso di lavoro; dopo il primo inserimento, avvenuto a inizio anno, l'obiettivo è lavorare a inclusioni lavorative di altri ragazzi. Il progetto, curato dalla referente dell'associazione Rachele Giammario, psicologa e docente all'Università dell'Aquila, prevede un primo incontro con le famiglie, per individuare i ragazzi da inserire, e la formazione del personale Amazon, sulle caratteristiche delle persone autistiche e sulla corretta comunicazione da adottare. L'azienda ha valutato le reazioni dei ragazzi agli spazi e ai suoni delle diverse aree del centro di distribuzione cui ha fatto seguito una prova di lavoro. La psicologa ha agevolato il collegamento tra il giovane autistico, la famiglia e l'azienda.
    "Siamo davvero orgogliosi di essere parte integrante di un progetto così lungimirante. Crediamo che la diversità in tutte le sue molteplici sfaccettature sia un valore aggiunto e una ricchezza da cui trarre spunti e idee. Questo nuovo e bellissimo viaggio intrapreso insieme ad Autismo Abruzzo Onlus ci sta insegnando molto, continueremo a impegnarci per creare un luogo di lavoro sempre più inclusivo" dichiara Salvatore Iorio, responsabile Risorse umane delle Operations di Amazon in Italia.
    "Autismo Abruzzo Onlus - conclude Verzulli - esprime tutta la sua gratitudine ad Amazon Italia, che apprezza e valorizza i punti di forza delle persone autistiche".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza