Consob: top numero di donne nei cda, 41% nel 2021

Ma ancora poche diventano ad o presidente

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 MAG - Mai così tante donne nei cda delle aziende italiane, ma poche quelle salgono ai ruoli apicali. A fine 2021 il 41% degli incarichi di amministrazione nelle società quotate è esercitato da una donna, dato che rappresenta il massimo storico osservato sul mercato italiano. E' quanto emerge dal Rapporto Consob sulla Corporate Governance. Ma nei board a fine 2021 si conferma limitato il numero delle donne amministratore delegato (16 società, rappresentative di poco più del 2% del valore totale di mercato) o presidente dell'organo amministrativo (30 emittenti, 20,7% della capitalizzazione complessiva). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA