Cdp: da banche pubbliche spinta ad agroalimentare inclusivo

Baldino a Finance in Common Summit 2021

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 OTT - L'alimentazione e l'agricoltura costituiscono delle "eccellenze italiane, in cui abbiamo competenze finanziarie e imprenditoriali all'avanguardia" e il nostro Paese "ha costantemente e sempre più contribuito a focalizzare l'attenzione sulla sicurezza alimentare nel dibattito internazionale: dal lancio della 'Food Coalition', sotto l'egida della Fao, il cibo è stato un tema centrale nell'agenda della Presidenza italiana del G20, come si evince dalla Dichiarazione di Matera", e come "ulteriormente confermato lo scorso luglio, quando l'Italia ha ospitato il pre-summit del Sistema Alimentare delle Nazioni Unite". A parlare così il Chief International Finance Officer di Cassa depositi e prestiti (Cdp) Antonella Baldino, spiegando, nel corso del Finance in Common Summit 2021 (che la stessa Cdp ha organizzato, a Roma, nelle giornate di oggi e domani) vi è la possibilità che le Banche pubbliche per lo sviluppo possano "contribuire al dibattito internazionale, progettando percorsi concreti verso lo sviluppo di una catena del valore agroalimentare inclusiva e sostenibile". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA