Bonomi, tema sostenibilità sociale è emergenza come Covid

Non ci sembra che politica e istituzioni avvertano questo senso

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 08 APR - Nell'attuale panorama "il tema che più mi preoccupa, non solo come imprenditore ma come cittadino italiano, è il versante della sostenibilità sociale. Su questo sono molto preoccupato: come Confindustria noi vorremmo che la sostenibilità sociale, compromessa dal nostro Paese, la bassa partecipazione al mercato del lavoro, la rottura dell'ascensore sociale malgrado la spesa pubblica rilevantissima, l'integrazione delle donne, dei giovani, delle famiglie provocassero nella politica e nelle istituzioni lo stesso giustificatissimo senso di emergenza permanente che ci vede impegnati a battere il Covid. Purtroppo non ci sembra affatto che sia così". Lo ha detto, in un passaggio del suo intervento al Sustainable Ecionomy Forum promosso da San Patrignano, il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi.
    "Politiche della scuola, del lavoro, della sanità, della previdenza, fiscali e contributive - ha aggiunto - continuano a essere considerate compartimenti stagni, ognuna con le sue bandierine. Le sue eredità del passato da difendere malgrado i dati dimostrino implacabilmente che hanno fallito e che - ha concluso Bonomi - vanno superate al più presto". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA