Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gigantiello, ‘In Italia Axa ha raggiunto parità di genere’

ANSAcom

Gigantiello, ‘In Italia Axa ha raggiunto parità di genere’

ANSAcom

In collaborazione con AXA

Ceo Axa Italia: "Sosteniamo la popolazione più vulnerabile"

Milano, 30 marzo 2023, 18:59

ANSAcom

ANSACheck

Il ceo AXA Italia Giacomo Gigantiello - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il ceo AXA Italia Giacomo Gigantiello - RIPRODUZIONE RISERVATA
Il ceo AXA Italia Giacomo Gigantiello - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con AXA

Un costo sociale ed economico imponente e la necessità di portare avanti, anche a livello aziendale, politiche che combattano le disuguaglianze di genere e spingano a una sempre maggiore inclusività. A dirlo è Giacomo Gigantiello, ceo Axa Italia, a margine della presentazione dei dati emersi da AXA Research Lab on Gender Equality dell’Università Bocconi oggi a Milano.
“La parità di genere è ancora una sfida importantissima a livello di società, abbiamo un costo imponente per il fatto che le donne siano fuori dal mondo del lavoro, con circa 16 mila miliardi di dollari a livello globale e abbiamo ancora 2,5 miliardi di donne che non hanno ancora gli stessi diritti degli uomini” ha dichiarato Giacomo Gigantiello.
“Come Axa puntiamo alla parità di genere in diverse dimensioni come assicuratore. Abbiamo una strategia a livello globale di inclusive protection, che punta ad avere per le popolazioni più vulnerabili la possibilità di accedere alla copertura assicurativa. Supportiamo le donne nelle discipline dello Stem, che si tratti delle studentesse, ma anche a livello di ricercatrici, con l’Axa Research Fund che finanzia per il 50% ricercatrici donne. Facciamo anche tanto come gender parity all’interno di Axa e a livello globale raggiungeremo la parità di genere entro il 2023 e in Axa Italia l’abbiamo già raggiunta, e abbiamo il 51% di Millennial” ha continuato il ceo di Axa Italia.
“Come Axa abbiamo una serie di iniziative per far avere pari opportunità nell’essere supportati nella crescita, ma anche nella formazione, come ho detto guardando con particolare attenzione allo Stem e, in generale, alla nuova tecnologia. Abbiamo un congedo parentale che viene applicata sia agli uomini sia alle donne ed è totalmente retribuita per quattro settimane. Ma pensiamo anche a temi più delicati, come il mental health. All’interno di Axa Italia abbiamo una inclusive survey che ci dà il polso della sensazione che le persone possono avere di sentirsi incluse all’interno del mondo aziendale. Vediamo che abbiamo aree di assoluta eccellenza e altre su cui dobbiamo continuare il percorso” ha concluso Giacomo Gigantiello.

ANSAcom - In collaborazione con AXA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza