Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tsa, 'La pazzia d'Orlando' in prima nazionale all'Aquila

Tsa, 'La pazzia d'Orlando' in prima nazionale all'Aquila

Al Ridotto del Teatro comunale Graziano Piazza e Viola Graziosi

L'AQUILA, 08 febbraio 2024, 14:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Con una prima nazionale prosegue la stagione teatrale aquilana organizzata dal Tsa. Giovedì 15 febbraio, alle 21, e venerdì 16 febbraio, alle 17.30 e alle 21, al Ridotto del Teatro comunale, va in scena "La Pazzia d'Orlando" da un'idea di Pietrangelo Buttafuoco, liberamente ispirato all'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto e a testi di Italo Calvino, musiche Patrizio Maria D'Artista, costumi Maria Grazia Cimini, regia e drammaturgia di Graziano Piazza, immaginario visivo Controluce Teatro d'ombre, protagonisti Graziano Piazza e Viola Graziosi con Irene Paloma Jona, Nicola Morucci. Una produzione Teatro Stabile d'Abruzzo con il Teatro Stabile di Torino. Graziano Piazza e Viola Graziosi racconteranno in modo inedito ed emozionante l'amore e l'avventura nell'intreccio poetico immaginato da Ariosto e da Calvino che non ha mai nascosto il suo amore per il paladino nei tre testi che costituiscono la sua trilogia araldica de 'I nostri antenati': 'Il visconte dimezzato', 'Il barone rampante', 'Il cavaliere inesistente'. Passione poi evidente con la pubblicazione nel 1970 di 'Italo Calvino racconta l'Orlando furioso'.
    "Le cose perse in Terra dove vanno a finire? - si legge tra le note di regia - Orlando perde il senno sulla Luna, luogo della nostra aspirazione e somma di tutte le storie, ne è prigioniero. Cosa rimane? L'esilio della mente, ciò che è irraggiungibile: l'in-canto".
    "Sempre cercando, Orlando percorre una Terra arida - scrive poi Graziano Piazza - ormai lunare e trova nei Tarocchi la composizione del suo racconto, in frammenti di poema che s'intrecciano per riacquisire la ragione tra Re e Regine di spade, Cavalieri di bastoni, Carro, Sole e Matto: il corto circuito fa parlare destini incrociati di figure, ombre lontane". L'ordito lunare e combinatorio sogna le nostre storie e le rielabora, nelle sue ampolle trattiene il dolore di tutte le vite non vissute. Un mondo all'incontrario al punto d'intersezione di tutti gli ordini possibili. Info: 0862.410956 - e-mail botteghino@teatrostabile.abruzzo.it
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza