Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Migranti, atteso per le 23 di venerdì arrivo nave a Ortona

Migranti, atteso per le 23 di venerdì arrivo nave a Ortona

Oggi riunione in Prefettura a Chieti

ORTONA, 24 febbraio 2023, 16:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È previsto per domani sera intorno alle 23, secondo le ultime previsioni della Capitaneria di Porto di Ortona (Chieti), l'arrivo nel porto di Ortona della nave Aita Mari dell'Ong spagnola "Salvamento Maritimo Humanitario" con 40 migranti a bordo che, una volta sbarcati, saranno collocati in strutture presenti nelle quattro province abruzzesi. È quanto apprende l'ANSA dalla Prefettura di Chieti che sta dirigendo e coordinando la macchina organizzativa e dove nel pomeriggio si è tenuta una riunione operativa per mettere a punto gli ultimi dettagli, riunione presieduta dal dottor Gianluca Braga, dirigente dell'Area Immigrazione.
    Per quanto riguarda la collocazione dei migranti, 7 minori non accompagnati saranno collocati in strutture "Sai", con quattro posti che si trovano in provincia di Pescara e tre in provincia di Chieti, per gli altri 11 minori è in via di individuazione e successiva attivazione un centro di accoglienza straordinario temporaneo in provincia di Chieti, da cui poi in breve tempo dovranno essere trasferiti ai "Sai" per minori.
    Venti adulti e due bambini di 7 e 24 mesi, saranno collocati, d'intesa con la Prefettura de L'Aquila, nelle province di L'Aquila, Pescara e Teramo.
    Nell'area dello sbarco è stata allestita anche un'area di attesa ampia, coperta e riscaldata, in cui saranno serviti pasti e generi di conforto. Il trasferimento dei migranti nelle strutture che li ospiteranno avverrà a mezzo autobus. L'intera operazione, che comprende anche lo screening sanitario per tutti i migranti e la parte amministrativa di competenza delle Forze dell'Ordine, potrebbe durare alcune ore.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza