Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Vivi SportivaMente', l'importanza della pratica di base

'Vivi SportivaMente', l'importanza della pratica di base

Giornalista Fusco (Rai) incontra bimbi scuola primaria

L'AQUILA, 18 gennaio 2023, 20:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dalle piccole cose ai grandi traguardi, nel segno di quel "Sic parvis magna" che Sir Francis Drake prese, forse, in prestito da Virgilio. Un motto che il giornalista Rai Andrea Fusco ha fatto conoscere ai bambini della scuola primaria Celestino V. Originario dell'Aquila, vive e lavora a Roma da anni, Fusco si è confrontato con i piccoli sui valori dello sport e sull'importanza della diffusione delle attività di base.
    Piccole esperienze messe a confronto con grandi traguardi, a partire dall'oro olimpico conquistato da Yuri Chechi ad Atlanta nel 1996. "Il ginnasta - ha ricordato - si infortunò quattro anni prima al tendine e non poté partecipare ai Giochi Olimpici di Barcellona. Però con tenacia e perseveranza riuscì a rimettersi in carreggiata fino a conquistare il successo negli Usa". Accompagnato dall'ex vicequestore Mauro Pansini e dal giornalista del Centro Giustino Parisse, Fusco non si è sottratto alle domande dei bambini e ha parlato anche di integrazione e di sport paralimpico. Un progetto dal titolo "Vivi SportivaMente". A fare gli onori di casa, la dirigente Agata Nonnati.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza