Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pnrr: Biondi, ci si ricorda sindaci solo quando fa comodo

Pnrr: Biondi, ci si ricorda sindaci solo quando fa comodo

(v. 'Pnrr: Gentiloni, contiamo sulla..' delle 12,43)

PESCARA, 23 giugno 2022, 16:46

Redazione ANSA

"Ci si ricorda dei Sindaci solo quando fa comodo, ma spesso ci si dimentica quanto siano lasciati soli a contrastare ogni tipo di emergenza, ora sanitaria ora economica ora umanitaria, che investe le comunità".
    È quanto dichiara il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, commentando le dichiarazioni del Commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni, all'evento dell'Anci Missione Italia.
    "Ancora una volta - continua Biondi - viene chiesto ai sindaci il massimo sforzo per attuare il Pnnr e certamente non ci tireremo indietro di fronte a questa ennesima battaglia che, temo, dovremmo combattere ancora una volta da soli, potendo contare sulle nostre forze, visto che il necessario potenziamento dei Comuni con un massiccio potenziamento della capacità amministrativa, anche attraverso l'assunzione di personale adeguatamente formato e motivato, ancora non è arrivato".
    "Noi all'Aquila - conclude Biondi - siamo abituati alle sfide apparentemente insormontabili e sono sicuro ce la faremo anche questa volta. Abbiamo programmato, attraverso uno sforzo titanico dei nostri uffici, circa 60 interventi per oltre 180 milioni di euro con risorse del Pnrr e del relativo Fondo complementare per le aree colpite dal sisma 2009. Altri traguardi dovranno essere tagliati ma senza un adeguato sostegno da parte delle istituzioni centrali sarà molto difficile rispettare le scadenze imposte dall'Europa, soprattutto nei comuni più piccoli dove la carenza di personale è ormai strutturale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza