Neofascismo: PD Abruzzo, nasce Osservatorio su episodi

Fina, legali a disposizione contro propaganda e incitamento odio

(ANSA) - PESCARA, 11 GIU - Il Partito Democratico abruzzese istituisce un "Osservatorio su episodi di neofascismo e neonazismo". Un team di avvocati del partito sarà a disposizione dei cittadini che vorranno segnalare situazioni, episodi, comportamenti a rischio di propaganda e incitamento alla violenza di stampo fascista e nazista, e indirizzarli e assisterli per l'eventuale denuncia alle forze dell'ordine. Si potrà da oggi rivolgersi all'Osservatorio attraverso l'indirizzo e - mail osservatorioneofascismi@pd-abruzzo.it "Nel giro di pochi giorni - spiega Michele Fina, segretario del Pd Abruzzo - la nostra regione è stata direttamente coinvolta in importanti operazioni di polizia che hanno smantellato reti di estremisti che utilizzavano i social network per azioni di propaganda neofascista e neonazista. Il lavoro delle forze dell'ordine e della magistratura è imprescindibile, noi vogliamo dare il nostro contributo ed aiutare sia nella fase di repressione sia ad individuare i casi prima che si allarghino e aggravino". Teresa Nannarone, responsabile di "Politiche di contrasto alle mafie e ai neofascismi" del Pd Abruzzo, aggiunge che "all'Osservatorio il Pd Abruzzo affianca uno sforzo sul piano politico e culturale. Non è vero che il fascismo è un fenomeno che appartiene al passato, ha tutte le caratteristiche per tornare a insidiare, con il portato di propaganda e violenza, le nostre comunità, adattandosi ai nuovi contesti storici e culturali. Dobbiamo tenere sempre alta la guardia, ed essere pronti a forme di battaglia, individuazione, contrasto che siano all'altezza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie