Naiadi: lunedì incontro soci per valutare riapertura

Di Matteo, noi pronti per 1 febbraio, ma priorità salute

(ANSA) - PESCARA, 23 GEN - Si terrà lunedì l'incontro fra i soci di Ati 2020 Naiadi per la valutazione riguardante la riapertura delle piscine Le Naiadi. L'incontro che si sarebbe dovuto tenere ieri è slittato al 25 gennaio quando verrà fatta una attenta analisi della situazione anche alla luce della notizia arrivata ieri dalla Fin nazionale che ha cancellato i "Criteria Nazionali Giovanili" in programma a Riccione dal 9 al 14 aprile, con il differimento al 25 aprile 2021 del termine utile per l'organizzazione delle manifestazioni valevoli per il Campionato Italiano di Categoria su base regionale.
    "Noi - spiega all'ANSA il direttore generale delle Naiadi Nazzareno Di Matteo - siamo pronti a riaprire anche il 1 febbraio. Lunedì con tutti i soci faremo una attenta analisi della situazione per capire cosa fare e come comportarsi. Resta però una situazione difficile a livello generale che ha portato la Fin nazionale all'annullamento dei Criteria Nazionali di Riccione a testimonianza di una situazione realmente difficile e complicata innanzitutto a livello sanitario. Per quanto riguarda la situazione sportiva c'è un problema serio, reale, per far ripartire gli impianti perché senza le risorse promesse ci troveremmo di fronte ad una situazione che da difficile diventerebbe drammatica, fermo restando - conclude Di Matteo - che la priorità deve restare quella della salvaguardia della salute". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie