Sette kg di marijuana in casa, arrestato

Scoperto 'laboratorio' con temporizzatori controllo microclima

(ANSA) - LANCIANO, 16 OTT - Aveva in casa 7 chilogrammi di marijuana distribuiti in varie camere per essere essiccati. Su disposizione del pm Serena Rossi, gli uomini del Commissariato di Lanciano (Chieti), coordinati dal vice questore Lucia D'Agostino, hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 40 anni di Fossacesia (Chieti) posto ai domiciliari con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L'operazione di repressione dei reati legati allo smercio di droga è stato predisposto dal questore di Chieti Annino Gargano. Già prima di entrare nell'abitazione gli agenti avevano avvertito un odore acre, tipico degli oppiacei; al momento dell'irruzione si sono trovati di fronte a un vero laboratorio della droga, con attrezzi per lavorazione e confezionamento. Sequestrati anche grinder, bilance di precisione, cellophane, lampade, ventilatori industriali e temporizzatori per il controllo del microclima ambientale. Ora si cerca di ricostruire la fitta rette di pusher che facevano capo all'arrestato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie