Coronavirus, Asl Teramo, aumento dei focolai in provincia

Appello per il rispetto delle misure di prevenzione

(ANSA) - TERAMO, 21 SET - Covid-19, la situazione contagi in provincia di Teramo desta preoccupazione, si fa appello al senso di responsabilità dei cittadini. E' quanto emerso da una conferenza stampa tenuta dalla Asl con il sindaco del capoluogo Gianguido D'Alberto. "Ci troviamo di fronte a un lento e progressivo peggioramento dell'epidemia di Sars Cov 2 - ha detto il manager della Asl Maurizio Di Giosia - con un aumento di focolai di cui molti associati ad attività ricreative, con ulteriore aumento di trasmissione in ambito familiare domestico.
    I servizi cominciano a soffrire, con il rischio di compromettere la tempestività nella gestione dei contatti, oltre che non assicurare le attività non collegate all'emergenza Covid. E' opportuno mantenere le attuali misure di prevenzione e controllo, bisogna essere pronti a ulteriori interventi in caso di peggioramento". D'Alberto si è detto "pronto ad adottare ulteriori misure restrittive", ma dovranno essere "adottate a livello provinciale e non solo. Come Anci siamo pronti a far sentire la nostra voce". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie