Naiadi: Regione proroga gestione di un anno

Accantonato project financing

(ANSA) - PESCARA, 15 LUG - Proroga all'attuale gestione capitanata dalla Pinguino Nuoto del direttore generale Nazzareno Di Matteo. Questa la novità emersa nelle ultime ore sulla gestione dell'impianto sportivo Le Naiadi a Pescara. "Come promesso, il complesso Le Naiadi non cesserà la sua attività neanche per un giorno". Queste le prime parole dell'assessore allo Sport della Regione Abruzzo, Guido Liris, alla luce dell'approvazione, nella seduta straordinaria della Giunta regionale oggi a palazzo Silone all'Aquila, della delibera con cui si è stabilito di approvare la proroga tecnica della gestione all'attuale società, l'associazione temporanea di imprese (Ati) "Naiadi 2020" che fa capo alla Pinguino Nuovo Ssd Srl, fino al subentro di un nuovo concessionario e, comunque, non oltre il 31 luglio 2021.
    "La decisione - spiega Liris - è stata assunta a seguito dell'impossibilità, non dipendente dalla Regione, di portare avanti positivamente la procedura per individuare un nuovo gestore avviata nel 2018 attraverso una proposta di project financing. E' per questa ragione che si è stabilito di concedere una proroga nelle more della quale completare una nuova procedura ad evidenza pubblica, da avviare entro settembre, sulla base di una concessione decennale con canone da stabilire".
    Soddisfatto anche il capogruppo di Fdi in Consiglio regionale Guerino Testa (l'intervista ). "Come garantito il 2 luglio scorso, durante il vertice svoltosi in Regione Abruzzo, Le Naiadi non chiuderanno un solo giorno. La soluzione individuata oggi, con delibera della Giunta, non solo consente la prosecuzione delle attività, ma indica il percorso più adeguato per il futuro del centro sportivo polifunzionale di Pescara". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie