Coronavirus: rinviata cerimonia consegna Premio 'Prisco'

Organizzazione rinvia manifestazione per emergenza Covid 19

(ANSA) - CHIETI, 24 MAR - Dopo una attenta e accurata riflessione, soprattutto alla luce del perdurare dell'emergenza del virus Covid-19 a livello nazionale e con il susseguirsi dei decreti urgenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore del Premio Nazionale "Giuseppe Prisco" alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva ha deciso il rinvio a data da destinarsi della cerimonia di premiazione della XVIII edizione del Premio, inizialmente prevista alle ore 11 di lunedì 27 aprile 2020 al Teatro Marrucino di Chieti. La Giuria nelle settimane scorse aveva ufficializzato i vincitori nei nomi di Oreste Vigorito (Benevento), Sinisa Mihajlovic (Bologna) e Nicolò Barella (Internazionale), nelle rispettive categorie (Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori). La stessa commissione, sempre d'intesa con il presidente del Comitato organizzatore Marcello Zaccagnini, aveva deciso di attribuire il "Premio Speciale della Giuria" al Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Roberto Mancini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie