Coronavirus: pronti 7 alloggi per sanitari Asl L'Aquila

Comune ha assegnati 24 case per riposo personale in prima linea

(ANSA) - L'AQUILA, 23 MAR - Saranno consegnati domani alla Asl provinciale dell'Aquila i primi sette alloggi antisismici del Progetto Case di Roio 1, realizzati dopo il terremoto, che il Comune dell'Aquila ha messo a disposizione per gli operatori dell'ospedale. Lo rende noto il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi. Alla consegna sarà presente anche il direttore generale dell'Asl, Roberto Testa. Complessivamente, il Comune ha assegnato all'azienda sanitaria 24 appartamenti per dare respiro e riposo a medici e infermieri in prima linea nella emergenza coronavirus. "Sarà la Asl - spiega Biondi - a stabilire le assegnazioni al personale sanitario. Una precisazione necessaria poiché l'amministrazione comunale ha fornito all'Azienda sanitaria gli alloggi, ed è più che naturale che sia proprio l'Asl1 a individuare il personale cui affidare le chiavi. Gli altri 17 appartamenti saranno pronti a breve, in quanto i nostri tecnici sono a lavoro per renderli completamente fruibili in poco tempo.
    Con questa operazione, abbiamo convintamente dato seguito a una richiesta del direttore generale della nostra Asl e dell'Opi, l'ordine delle professioni infermieristiche, visto che medici e infermieri (a cui va sempre il nostro più profondo ringraziamento per i sacrifici e lo straordinario lavoro che stanno svolgendo qui come altrove) sono sottoposti, in questo periodo, a dei turni terribili e spesso hanno poco tempo per una pausa e per riprendere la loro attività. È indispensabile fornire loro un punto di appoggio, affinché evitino possibili lunghi spostamenti - continua il primo cittadino. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie