Coronavirus: minoranze, tamponi per personale sanitario

(ANSA) - Pescara, 22 mar - "Servono tamponi per il personale socio-sanitario: Marsilio raccolga le indicazioni del Governo e prenda esempio dalle Regioni virtuose". Lo chiedono le forze di minoranza in Abruzzo.
    Partiti e rappresentanti istituzionali spiegano che "da qualche giorno il governo ha sollecitato uno screening per il personale medico e alcune regioni hanno lanciato una campagna di screening diffusa. Di vuole così potenziare la diagnosi col tampone così da migliorare il contenimento della malattia, andando nella direzione dell'isolamento delle persone che risultassero positive. La Regione Toscana ad esempio ha ordinato a più fornitori di mettere a disposizione 500mila test.
    Interesse primario è la tutela dei medici, degli infermieri e degli operatori sanitari e quindi i 60000 dipendenti della sanità toscana e quelli della sanità privata saranno posti allo screening. Gli altri 400mila test saranno distribuiti sul territorio".
    "Crediamo che anche in Abruzzo vista la crescita esponenziale dei contagi e il profondo stress di tutti gli operatori del settore socio sanitario, che comprende non solo gli ospedali ma ogni presidio di cura, sarebbe utile e necessario procedere nella stessa direzione. Inutile lodare il loro impegno e definirli eroi se dopo non si mette in sicurezza il loro stesso lavoro. Questo garantirebbe maggiore serenità nella gestione di una emergenza epocale oltre che prevenire l'ulteriore diffusione".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie