Donate favole Dama Bolla a pediatria

Iniziativa associazione Future Factory, emozioni e commozione

(ANSA) - L'AQUILA, 30 DIC - Una favola che mescola molta fantasia e un pizzico di storia per raccontare ai bambini, con l'affabulazione e i disegni, come si diventa Dama della Bolla.
    Questo, in sintesi, il contenuto del libricino, realizzato dall'associazione Future factory di L'Aquila, donato questa mattina ai piccoli pazienti del reparto pediatria dell'ospedale aquilano. La fiaba, è stata scritta da Laura Tinari, presidente dell'associazione e Francesca Ciccone, presenti in ospedale per consegnare ai piccoli i libri. Sono intervenuti Sandra Di Fabio, direttore dipartimento materno infantile, i medici Gabriella Bottone e Cecilia Fabiano e la caposala Lorella Scimia. La favola, dedicata alla figura della Dama della bolla, parla di amore, onore, rispetto e nobili sentimenti che una giovane donna deve avere per la propria città e la propria terra. Le illustrazioni hanno dato un volto alla dama, affidandole un ruolo dal significato sociale e religioso all'interno della storia dell'Aquila, città in cui la fiaba è ambientata.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie