Vaccini, riesumazione salma donna Chieti

Procura Lanciano apre inchiesta, designato Tagliabracci

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 1 DIC - Sarà riesumata la salma dell'89enne deceduta lo scorso mercoledì a Frisa (Chieti) a 24 ore dalla vaccinazione con uno dei lotti di Fluad segnalati dall'Aifa. Lo ha stabilito il pm Anna Benigni che ha nominato consulente Adriano Tagliabracci dell'Istituto di Medicina legale di Ancona che giurerà martedì. La procura di Lanciano, che giudica la riesumazione un "atto doveroso" più che dovuto, ha aperto un'inchiesta. I Carabinieri hanno sequestrato la siringa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie