Fotografia, a Siena i Big cats di Steve Winter

La prima volta in Italia, prossimo autunno, del fotoreporter Usa

Redazione ANSA SIENA

SIENA - Il fotoreporter americano Steve Winter sarà per la prima volta in Italia nell'autunno prossimo, ospite di Siena Award, festival internazionale sulle arti visive in programma nella città del Palio dal 23 ottobre al 5 dicembre.

La rassegna dedicherà a Winter la retrospettiva 'Big Cats', che raccoglie immagini potentissime e commoventi che il fotografo americano ha realizzato nel corso della sua carriera di fotogiornalista conservazionista per il National Geographic, puntando a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della conservazione della specie dei grandi felini. In mostra spettacolari immagini di leopardi delle nevi, tigri, puma e giaguari che accompagneranno i visitatori alla scoperta di alcuni dei gatti selvatici più sfuggenti al mondo fotografati da Steve Winter nel loro habitat naturale: dalle montagne dell'Himalaya alle giungle e praterie dell'India, dalle Montagne Rocciose dell'America occidentale alla California, fino ai fiumi amazzonici del Sud America. "Sto cercando di trovare immagini - spiega lo stesso Winter - che le persone non hanno mai visto prima, che diano loro un motivo per preoccuparsi non solo degli animali, ma anche degli ecosistemi in cui questi vivono". Winter sarà il nome di punta dell'edizione 2021 del festival che ospita mostre personali e collettive con scatti in arrivo da tutto il mondo, workshop, photo tour, seminari, conferenze, proiezioni e visite guidate alla scoperta del territorio senese.

A completare la rassegna le mostre dei premi fotografici Siena international photo awards, Creative photo awards e Drone photo awards. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie