Al via Festival APP ad Ascoli Piceno

Dal 12 maggio musica, danza e teatro nel centro storico città

Redazione ANSA ASCOLI PICENO

ASCOLI PICENO - Conto alla rovescia per l'avvio di APP - Ascoli Piceno Present, il festival multidisciplinare delle arti sceniche contemporanee che venerdì 12 e sabato 13 maggio torna ad Ascoli Piceno per la seconda edizione su iniziativa del Comune con l'Amat, il Mibact e la Regione Marche. Una full immersion di due giorni nel teatro, musica e danza dell'oggi, una occasione privilegiata per quanti amano confrontarsi con le espressioni più significative del presente che dal pomeriggio a notte fonda va ad abitare i magnifici spazi della città - Teatro Ventidio Basso e altri luoghi del centro storico, compresa la Pinacoteca civica - per una festa delle arti sceniche contemporanee. Tra i protagonisti il pianista Fausto Bongelli (musiche di Philip Glass e Arvo), il duo Muta Imago (Claudia Sorace regista e Riccardo Fazi drammaturgo e sound designer) per una rilettura di Herman Melville, la coreografa ferrarese Francesca Pennini e CollettivO CineticO, il cantautore danese Jacob Bellens, Electric Counterpoint di Maria Francesca Guerra, pièce inedita per tre danzatrici, il coreografo Alessandro Sciarroni, il musicista Pierre Bastien, Roberto Latini (Amleto + Die Fortinbrasmaschine) e Alice Bisi in arte Birthh, che ha conquistato critica e pubblica con la sua voce intensa e delicata.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie