Rimossa da Modena storica edicola Panini

Al suo posto una scultura. Il sindaco, 'simbolo di un'avventura'

Redazione ANSA MODENA

MODENA - La storica edicola 'Panini', dove ormai sessant'anni fa furono di fatto inventate le figurine dei calciatori oggi famose in tutto il mondo, è stata rimossa dalla sua collocazione in Corso Duomo, a Modena. Al suo posto sorgerà una scultura dell'artista modenese Wainer Vaccari. Il chiosco è stato trasferito, in accordo tra Antonio, figlio di Giuseppe Panini, e i cugini Matteo e Marco, figli di Umberto, all'azienda agricola Hombre dove ha sede il Museo di auto storiche, sempre a Modena. "L'edicola di corso Duomo - sottolinea il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli - è un simbolo, il punto di partenza di un'avventura imprenditoriale innovativa, creativa e vincente che dalla nostra città è arrivata nel mondo, portando lontano il nome di Modena e legandolo a connotazioni tutte positive. Ed è per questo che abbiamo condiviso la proposta della famiglia di lasciare sul luogo dell'edicola un segno artistico".
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie