Musei: Capodimonte, ponte 8 dicembre con visite e aperture

10 e 11 dicembre anche di sera, dal Presepe all'Armeria

Redazione ANSA NAPOLI

(ANSA) - NAPOLI, 06 DIC - Visite guidate, aperture straordinarie e serali per il Ponte dell'Immacolata, il Museo e Real Bosco di Capodimonte invita residenti e turisti con un denso programma di attività. Si comincia l'8 dicembre con l'apertura straordinaria di mercoledì, tra le 11.30 e le 13.30 ci sarà anche la musica degli zampognari (offerta dall'associazione Premio Green Care) . Nel weekend c'è una doppia occasione per visitare di sera il museo al prezzo di soli 2 euro con le aperture serali nei giorni 10 dicembre e 11 dicembre, dalle ore 19.30 alle ore 22.30. Aperta nel weekend, dalle ore 10 alle 16 anche la Chiesa di San Gennaro, nel Real Bosco, con un nuovo decoro dell'architetto Santiago Calatrava.
    L'8 dicembre e 12 dicembre alle ore 12.00 'Il presepe napoletano, un capolavoro d'arte barocca. Storia e aneddoti sulle collezioni di figure presepiali del Museo e Real Bosco di Capodimonte', visite guidate a cura de Le Nuvole. Dall'8 dicembre sarà riaperta, al primo piano del museo, la sala dei grandi cartoni di Raffaello e Michelangelo, vera preziosità del nucleo Farnese del Gabinetto disegni e stampe di Capodimonte. I celebri cartoni di Michelangelo e Raffaello erano quelli preparatori rispettivamente per gli affreschi della Cappella Paolina e della Stanza di Eliodoro in Vaticano. Possibile visitare il Salone delle Feste e la sala con il grande biscuit "La Caduta dei Giganti" di Filippo Tagliolini, capo modellatore della Real Fabbrica di porcellana di Napoli. Aperta anche l'Armeria di Capodimonte, una delle più notevoli d'Europa. Al secondo piano la Galleria delle Arti a Napoli dal '200 al '700, la Flagellazione di Caravaggio, la sezione di arte contemporanea che prosegue al terzo piano con la Galleria fotografica di Mimmo Jodice. Al terzo piano visitabili anche la mostra 'Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanità' e la sezione dell'Ottocento e Novecento con opere della scuola pittorica napoletana. Fruibile anche la sezione dell'Ottocento privato, l'appartamento della corte, all'epoca dei Borbone e poi dei Savoia. Durante tutto il weekend nel salone degli Arazzi sarà possibile ascoltare la musica al pianoforte del maestro Rosario Ruggiero e nelle sale si svolgeranno le performance della Compagnia Arcoscenico, attività a cura dell'associazione MusiCapodimonte. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie