Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Corviale murale di 40 metri dal titolo 'Icarus'

A Corviale murale di 40 metri dal titolo 'Icarus'

Firmato da JDL per ' Street Art for Rights Forum Festival'

ROMA, 13 febbraio 2023, 14:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Porta la firma di JDL (Judith de Leeuw), la nota street artist olandese, un imponente murale di 40 metri dal titolo "Icarus" realizzato nell'ambito di Street Art for Rights Forum Festival sulla parete Nord-Est del palazzone di Corviale a Roma, il famoso "Serpentone" della Capitale. I lavori sono iniziati lo scorso 15 dicembre - informa una nota - con il supporto operativo anche degli street artists Spike, Smok, Marqus, Boogie, Joys e del team di Street Art For Rights. JDL è conosciuta a livello internazionale per il suo attivismo nel diffondere messaggi sociali attraverso la street art, lavorando su temi come Lgbtqia+, razzismo e salute mentale.
    Anche per Street Art for Rights Forum Festival ha scelto di sensibilizzare le persone sul tema dell'ambiente. "Al centro del nuovo muro c'è un rimando al mito di Icaro. Metafora - viene spiegato - di una società accecata dal profitto che si sta dirigendo verso l'autodistruzione, che punta ad avere il massimo oggi non curante del futuro. Nell'opera JDL raffigura due donne: una ricoperta di olio precipita nel vuoto, l'altra invece lotta, riuscendo a divincolarsi e a ritrovare la libertà volando. La donna sulla sinistra diviene simbolo dei tantissimi uccelli che si ritrovano invischiati nel petrolio in mare per colpa dell'uomo; quella sulla sinistra invece rappresenta chi ce la fa, con forza e tenacia.L'artista inoltre, nella realizzazione della sua opera, ha scelto di non cancellare alcune scritte create dai ragazzi del quartiere, poste alla base del grande palazzo". Il muro di JDL avrà una durata temporanea di circa due anni, in quanto il Serpentone è interessato dalle attività di ristrutturazione del Pnrr; ma sarà visibile nel mondo digitale.
    I ricavati dalla vendita dell'opera saranno devoluti in beneficenza a varie associazioni benefiche che operano nello stesso quartiere.
    DE/
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza