Clima, Artico e Antartide legati a doppio filo

La prova nei dati degli ultimi 40.000 anni

Redazione ANSA

C'è un legame a doppio filo tra Artico e Antartide: lo scioglimento dei ghiacci avvenuto nell’Artico negli ultimi 40.000 anni, attraverso variazioni del livello degli oceani, ha determinato cambiamenti nei ghiacci in Antartide. È la prova, dati alla mano, di come il clima sulla Terra sia interconnesso. Lo dimostra lo studio pubblicato sulla rivista Nature dal gruppo dell’Università americana di Harvard coordinato da Natalya Gomez.

Capire come funzionano queste connessioni tra i diversi ambienti polari, spiegano gli autori dello studio, potrà aiutare i climatologi a comprendere meglio gli effetti innescati dai cambiamenti climatici. Le connesioni fra i poli sono state ricostruite sia grazie all’analisi dei dati raccolti sul campo, come lo studio dei sedimenti e della progressione della linea di costa antartica, sia attraverso l’utilizzo di modelli al computer.

Si è riusciti a dimostrare, per esempio, che durante l’era glaciale avvenuta circa 26.000 anni fa il livello dei mari si era ridotto, con il conseguente rafforzamento dei giacci antartici. In periodi lontani dall’era glaciale, come quello che viviamo oggi, invece, l’aumento delle temperature ha determinato un maggiore scioglimento dei ghiacci artici e l'innalzamento del livello dei mari, provocando una riduzione anche dei ghiacci in Antartide.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA