Conclusa la ferma per Astrosamantha, lascia l'Aeronautica

Dopo 19 anni nell'Arma Azzurra abbandona l'uniforme

Redazione ANSA ROMA

Samantha Cristoforetti, l'astronauta italiana dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), lascia l'Aeronautica militare: la notizia, anticipata dal Corriere della Sera, viene confermata da fonti della stessa Forza Armata, secondo cui Astrosamantha ha concluso i 19 anni di ferma obbligatoria nell'Arma Azzurra ed è un suo diritto abbandonare l'uniforme, come del resto prima di lei hanno fatto diversi altri ufficiali che hanno deciso di proseguire la loro carriera in ambiti civili.

Per Cristoforetti - che ha informato in più occasioni dei suoi propositi il capo di Stato maggiore dell'Aeronautica, il generale Alberto Rosso - oggi è ufficialmente l'ultimo giorno in forza armata anche se forse già giovedì si recherà ad Istrana, sede del suo Stormo di appartenenza, il 51/o, per il saluto alla bandiera e gli altri adempimenti di ogni ufficiale che lascia il servizio attivo.

In ambienti dell'Aeronautica si escludono dissapori alla base di questa scelta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA