Suv, elettriche, ibride e sportive: tutte le novità 2021

Tanti reveal a partire da gennaio, per tutti i gusti e le tasche

Nuviana Arrichiello ROMA

Suv, berline, supersportive con alimentazioni termiche, ibride e anche full electric. Dopo un 2020 segnato dalla pandemia Covid-19, che ha provocato il tonfo del mercato delle quattro ruote, la maggior parte dei costruttori ha preferito 'posticipare' di qualche mese anteprime, reveal e novità. E così già dalle prossime settimane sono previste numerose uscite, con la speranza di riuscir presto a mettersi alle spalle l'annus horribilis dell'industria dell'auto, e non solo.


Il 2021 si aprirà infatti con l'arrivo di una serie di novità a partire da Citroen C4, la star dell'anno per la casa del Double Chevron, che arricchirà la gamma anche con il debutto dell'ammiraglia C5 (previsto per dicembre) e il restyling della C3 Aircross. Per chi punta invece dritto alla sostanza, nel primo mese dell'anno, sono attese anche la razionale Honda Civic e la Hyundai Kona, la versione full hybrid di Ford Kuga e la VW Golf R con trazione 4x4 intelligente.

Nello stesso periodo arriva ache la familiare Suzuki Swace e della Opel Crossland che sarà affiancata dalla cugina francese Peugeot 5008 (a fine anno anche la versione rinnovata della bestseller 3008). La 'fascia' superiore prevede una serie di novità tra cui le nuove Jaguar Xe e XF e le versioni rinnovate di E-Pace ed F-Pace mentre per Land Rover arriva il Discovery aggiornato.

Nel panorama delle supercar di lusso a gennaio la 'gamma' si arricchisce con la nuova GMA T.50, l'auto della casa inglese Gordon Murray Automotive, realizzata in fibra di carbonio con un motore V12 da 663 cv. Furba e alla portata di tutti, a febbraio arriva la nuova generazione di Dacia Sandero (seguita poi dalla nuova Duster) mentre il marchio tedesco Opel porta in scena la nuova Mokka, da uno stile più definito e l'alimentazione full electric (la gamma Opel si arricchirà anche di una versione ibrida di Astra). E a proposito di full electric, il marchio VW prosegue la sua offensiva elettrica con il debutto della nuova ID.4, l'elettrica 'democratica' di Wolfsburg, che non sarà l'unica sorpresa della casa tedesca: per il 2021 sono attese infatti anche la Golf Variant e l'aggiornamento del T-Roc (entrambi a dicembre).

A febbraio arriva sul mercato anche la nuova Hyundai i30 N anche se il reveal più significativo del brand coreano è previsto a fine anno con la nuova Tucson e il piccolo suv Bayon.

Marzo è il mese di lancio stabilito per la versione 3+1 della Fiat 500 elettrica, mentre i cugini di Jeep approdano sul mercato con nuova Compass. Nello stesso mese sono previsti i lanci di Hyundai Santa Fe e di Rexton e Korando di Ssangyong.

Passando ai brand premium, Bmw debutterà con M3 e M4 mentre Porsche sarà protagonista con la Taycan e la 911 GT3.

L'arrivo della primavera sarà segnato da una ventata di novità: a partire dalla nuova Lancia Ypsilon, passando per la Mini e la VW Polo e ancora la Renault Megane plug-in hybrid, la nuova Toyota Rav4 plug-in, la Jeep Wrlanger 4xe e Gladiator e la Skoda Enyaq. Attesissime nuova Mustang Mach e (arriverà poi anche la più 'cattiva' Mach 1), prima full electric di Ford, la Porsche Macan e la nuova Peugeot 508 sport engineered mentre Bmw alzerà il velo su i4 e Mercedes sulla nuova SL seguita dalla Mercedes AMG One. Maggio è il mese scelto invece per il lancio (rimandato a causa Covid, come per tanti altri modelli) della nuova DS9 e ancora Audi e tron GT e Maserati MC20.

Prima dell'estate, tra i reveal più attesi quelli della nuova generazione dell'auto a idrogeno Toyota, la Mirai, e della gamma della Stella con nuova Classe C, mentre per le elettriche EQS e EQE bisognerà attendere a fine anno. Sempre in tema di sportività e dinamismo arrivano la Audi Q4 e tron, la Lamborghini Huracan Sto, la Lotur Evija e la McLaren Artura mentre Maserati svelerà il secondo suv, la Maserati Grecale.

Dopo la pausa estiva si ripartirà con il lancio dell'elettrica Dacia Spring, di nuova Skoda Fabia e ancora Vw ID. Space, Cupra El Born (secondo modello del brand dopo Formentor), Yaris Cross, Alfa Romeo Tonale e Renault Arkana. Immancabile nella lista delle novità il marchio del cavallino rampante con la nuova Ferrari SF90 Spyder.

L'anno si chiuderà con l'arrivo della full electric EQA Mercedes EQA, del suv nipponico a zero emissioni Nissan Ariya e della Tesla Model S Plaid. Nel ventaglio di novità 2021 anche la nuova Fiat Tipo, la Skoda Octavia Scout e la Vw Nivus. A chiudere la ricca lista 2021, l'arrivo di Suzuki Across, quello della Bmw iX e della Subaru BRZ mentre Mercedes potrebbe tirar fuori dal cilindro già per dicembre prossimo la versione elettrica dell'icona Classe G.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie